• Home
  • News
  • Investire in oro nel 2023: 5 errori da non fare

Investire in oro nel 2023: 5 errori da non fare

16 Luglio 2023

Investire in oro nel 2023

Investire in oro, nel 2023, non significa soltanto acquistare uno o più lingotti per poi rivenderli al momento del bisogno. In un mercato volubile come quello attuale, bisogna studiare ogni investimento con attenzione e lungimiranza, onde evitare di rimanere delusi rispetto a quelli che poi saranno i risultati conseguiti. Per alcuni, investire in oro è diventato un hobby, per altri è finito per trasformarsi in un lavoro. Noi di Nadiaoro, con i nostri Compro Oro a Udine, Trieste, Chioggia e Codroipo, ci relazioniamo tutti i giorni con un pubblico trasversale che include persone esperte e altre senza la benché minima infarinatura riguardo all’oro da investimento. In oltre vent’anni di attività, abbiamo quindi risposto a domande di qualsiasi genere, molto tecniche ma anche molto vaghe. E tuttora continuiamo a fornire un servizio di consulenza mirato a quanti desiderano comprare e vendere oro senza commettere errori. Quali errori?

Difficile fornire una panoramica esaustiva, più semplice è individuare quelli che sono gli sbagli più comuni compiuti da neofiti ma anche a volte da persone con diversi anni di investimento alle spalle. Quanti ad esempio conoscono la differenza fra Banco Metalli e Compro Oro? E quanti saprebbero dire con certezza se sia meglio investire in monete auree oppure in lingotti? E ancora, che cosa succede se non si conserva la fattura di acquisto al momento della vendita? A queste e altre domande è opportuno saper rispondere non dopo l’acquisto dell’oro bensì prima di procedere nell’investimento. Vediamo allora di condividere con il nostro pubblico di lettori una breve carrellata di errori fra i più comuni, con relativi suggerimenti da tenere presente per ottimizzare il guadagno.

ERRORE N° 1) AFFIDARSI A COMPRO ORO NON AUTORIZZATI

Negli ultimi anni i Compro Oro sono spuntati un po’ ovunque come funghi. Come in tutti i settori, questo fenomeno ha portato alla nascita di negozi non propriamente in regola, senza le dovute autorizzazioni, o con bilance tutt’altro che omologate. In città e capoluoghi di una certa estensione sono stati individuati dalle forze dell’ordine dei veri e propri Compro Oro abusivi, il cui unico scopo era truffare il cliente in buona fede. E c’è perfino chi si è spinto all’acquisto di oro usato online, con la promessa di facili guadagni in tempo reale. Per un investimento sicuro, noi di Nadiaoro consigliamo di rivolgersi in via esclusiva a Operatori Professionali in Oro, riconoscibili da un numero associato alla sigla OPO (nel nostro caso OPO 188). Da sottolineare poi l’iscrizione all’Organismo Agenti e Mediatori, ovvero al portale OAM, una prassi obbligatoria per tutti i Compro Oro e Banco Metalli che vogliono essere in regola. Importantissima infine la partita IVA, così come i recapiti di contatto quali telefono, email e possibilmente indirizzo della sede fisica.

ERRORE N° 2) IGNORARE IL CAPITAL GAIN (E LA RICEVUTA)

Investire in oro è un’opportunità che assume maggiore senso e peso nel lungo termine. Avere più tempo a disposizione per rivendere l’oro acquistato significa avere più chance di azzeccare il frangente perfetto per aumentare al massimo il margine di guadagno. Attenzione però, perché dal margine di guadagno va tolto il capital gain. Si tratta in sostanza della tassazione, pari al 26% sul profitto maturato, che lo stato impone e che va riportata nella dichiarazione dei redditi. Una tassazione che può tuttavia aumentare qualora il venditore (privato) non disponesse della ricevuta di acquisto (inficiando in questo modo la possibilità di calcolo del guadagno reale). In tal caso il rendimento viene considerato in automatico del 25%, per cui il 26% andrà applicato al 25% anche se il margine è la metà o meno della metà! Un motivo in più per rivolgersi ai soli Compro Oro o meglio ancora Banco Metalli che garantiscono regolare ricevuta di vendita!

ERRORE N° 3) (S)VENDERE I PROPRI GIOIELLI IN ORO USATI

Spesso ci capita di avere tra i nostri clienti persone che hanno venduto un gioiello in oro su eBay o Subito, convinte che non valesse granché. Online è facilissimo vendere, basta scattare qualche foto e scrivere due righe di descrizione. Ma il rischio è che il valore assegnato in autonomia al bracciale o alla collana sia di gran lunga inferiore al valore effettivo del gioiello. Ha senso svendere un gioiello solo perché non si ha voglia di uscire di casa? Decisamente no! Molto più prudente è raggiungere un Compro Oro di persona, portando con sé la collana, il bracciale o l’anello in oro e richiedendo una quotazione senza impegno. Da noi puoi usufruire di questo servizio anche via web in pochi clic!

Blocca il prezzo del tuo oro per 24 ore e stampa la quotazione da casa

ERRORE N° 4) COMPRARE SEMPRE LO STESSO PRODOTTO IN ORO

La regola fondamentale di ogni investimento – non per forza in oro – è diversificare il portafoglio. Noi suggeriamo di adottare lo stesso principio anche nell’acquisto di oro: al classico lingottino, è bene affiancare ad esempio monete auree, ma anche lingotti di argento, e perché no, orologi e preziosi. Questo permette di fronteggiare qualunque circostanza e deprezzamento (o tassazione straordinaria) di un bene per l’appunto in oro, argento o platino, vedi quanto accaduto qualche anno fa con l’allarme del Bail In, argomento di cui abbiamo già parlato in un vecchio articolo del nostro sito web dal titolo Come difendersi dal Bail In grazie all’oro.

ERRORE N° 5) NON AVERE UN PIANO DI INVESTIMENTO

L’ultimo e più diffuso errore di cui è opportuno parlare riguarda l’assenza di un piano di investimento. Che cosa significa piano di investimento? Per fare un paragone, è l’equivalente della pianificazione di un matrimonio, o di un viaggio, o di un acquisto importante (l’automobile, la casa, ecc). Più si studiano i dettagli, le tempistiche, le modalità di compravendita e il budget da investire, più possibilità ci saranno di prevedere le giuste mosse e conseguire un guadagno elevato. Anche qui, affidarsi a un consulente professionista come lo sono i dipendenti esperti dei nostri Compro Oro può fare la differenza. Passa a trovarci per un caffè di benvenuto e una chiacchiera senza alcun impegno.

Scopri dove sono i nostri 6 negozi in Veneto e Friuli-Venezia Giulia

 

Contatti

Per richieste di contatto scrivete una mail a: nadiaorosrl@gmail.com

NADIAORO S.r.l. | Tel.: 0432 513476 | Email: nadiaorosrl@gmail.com | Partita Iva: 02658980301 | Codice Fiscale: 02658980301 | Codice SDI: T04ZHR3| Numero R.E.A. UD: 278127 | Cap. Soc. I.V. € 50.000 | UT.BANCA D'ITALIA N°5007224 | Operatore Professionale Oro: OPO188 | Web marketing by Eviblu | by Evisole Web Agency | Mappa del sito‎‎ | Privacy & Cookie